Banner
Domenica 29 maggio 2016

ecoera

Banner
  • Home
  • ecoNews
  • News dalle Aziende
  • Associazioni e consorzi
  • Eventi
  • Approfondimenti
  • Rivista
  • Libri
  • Pubblicità
  • Contatti

ECONEWS

Palazzo Nuovo, primo piano completamente agibile entro fine febbraio

PalazzoNuovo_Amianto

La Città Metropolitana di Bari intende incentivare la rimozione e lo smaltimento di manufatti che contengono amianto, allo scopo di promuovere il risanamento e la salvaguardia ambientale a garanzia della tutela della salute pubblica. A questo proposito ha indetto un bando per l'assegnazione di contributi finalizzati a rimuovere la fibra killer dal territorio che ricade nella Città Metropolitana di Bari.

Rifiuti nucleari: deposito di scorie radioattive su Alta Murgia

rifiuti_radioattivi

Legambiente al fianco dei sindaci contro l'ipotesi del deposito di scorie radioattive. "L'Alta Murgia non deve diventare la destinazione finale dei rifiuti nucleari".

Procedimenti di Valutazione Impatto Ambientale di competenza statale

ambiente

Un Decreto Ministeriale finalizzato a garantire maggiore chiarezza ed esaustività delle prescrizioni emesse nei procedimenti di VIA, per superare le criticità sia in fase di attuazione da parte del proponente che nella fase di verifica parte dell'Ente di controllo.

Agenzia europea ambiente: programmi di prevenzione rifiuti

waste_status_arpat

L'Agenzia Europea per l'ambiente fa il punto sui programmi di prevenzione rifiuti dei singoli Stati e afferma che non è ancora possibile definire la reale efficacia delle misure previste.

Bari: Amianto, bando pubblico per la bonifica

amianto.bonifica_casale

La Città Metropolitana di Bari intende incentivare la rimozione e lo smaltimento di manufatti che contengono amianto, allo scopo di promuovere il risanamento e la salvaguardia ambientale a garanzia della tutela della salute pubblica. A questo proposito ha indetto un bando per l'assegnazione di contributi finalizzati a rimuovere la fibra killer dal territorio che ricade nella Città Metropolitana di Bari.

Caffaro, più filtri contro i veleni

Caffaro-Brescia

Mentre si attendono i 42milioni promessi dal ministero dell'Ambiente per iniziare la bonifica del sito Caffaro (anche se manca ancora un progetto per il sito aziendale) arrivano due buone notizie per l'area cittadina avvelenata da Pcb, cromo e solventi clorurati.

Rifiuti radioattivi: UE minaccia nuova procedura di infrazione

rifiuti_radioattivi_1

Un nuova figuraccia con l'Europa, e anche stavolta di mezzo ci sono i rifiuti. Non si tratta di rifiuti qualsiasi ma di scorie radioattive, quelle che l'Italia continua a gestire in barba alla legge ed in violazione degli accordi presi con l'Europa.

L'Italia del riciclo: import-export di rifiuti

italia_del_riciclo

Il rapporto "l'Italia del riciclo" 2015 dedica una particolare attenzione al tema degli scambi di rifiuti tra l'Italia ed il resto del mondo.

Il robot ecologico che si ricarica mangiando i rifiuti del mare

rifiuti_plastica_mare

Si chiama Row-bot ed è un robot acquatico che si alimenta con lo sporco dell'acqua in cui nuota.